Corriamo ai ripari!

Posted by on Ott 3, 2016 in Rimedi naturali | 0 comments

Corriamo ai ripari!

immuleneCon le piogge di questi giorni si sta infine annunciando l’autunno, e purtroppo con lui arrivano i disturbi legati alla stagione fredda, i raffreddori, le irritazioni della gola, la tosse…

Anche la ripresa della scuola contribuisce, e non poco, al diffondersi dei malanni. I bambini starnutiscono e tossiscono con poche precauzioni e spesso i familiari e gli insegnanti reagiscono a tanta spontaneità ammalandosi ripetutamente.

 

bimbo-e-mamma

Inoltre negli ultimi anni il nostro apparato respiratorio grazie ai condizionatori ha dovuto rinunciare alla tregua estiva, e se prima era l’arrivo dell’inverno a dare il via alle ondate di influenza, adesso l’organismo si trova inevitabilmente a subire non solo l’assalto di virus e batteri ma anche un inquinamento in costante aumento e innaturali sbalzi di temperatura, così che i fastidiosi disturbi ad essi collegati stanno diventando una realtà che non conosce pause.

 

ca. 1986, Delegacion Miguel Hidalgo, Mexico City, Mexico --- A major street in the Miguel Hidalgo area of Mexico City is clogged with traffic and smog during the morning rush hour. --- Image by © Stephanie Maze/CORBIS

 

Non resta che rinforzare il nostro sempre più stressato organismo, al fine di evitare, o quantomeno ridurre, le cadute e le ricadute nelle solite e fastidiose patologie.

Una soluzione efficace e di facile attuazione è data dall’integratore alimentare Immulene Forte, che apporta Zinco il quale, in sinergia con l’Echinacea purpurea, contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario favorendo cosi le naturali difese dell’organismo, mentre l’estratto di Cisto aiuta la funzionalità delle vie respiratorie, la nuova formula è inoltre arricchita con fermenti lattici tindalizzati (Lactobacillus acidophilus, plantarum e Streptococcus thermophilus) che creano un substrato intestinale che previene e ritarda lo sviluppo dei batteri patogeni, e che per di più ne inibisce l’adesività e la proliferazione.

immulene-junior

Gli studi hanno dimostrato che a un apporto continuato di immunostimolanti sono preferibili cicli di 20 giorni di trattamento seguiti da 10 giorni di pausa, in questo modo si attivano le difese in modo più efficace, pertanto ogni confezione consente il trattamento di un mese, al costo di 16,50 euro.