Menu Chiudi

14 febbraio, San Valentino

14 febbraio, festa degli innamorati, San Valentino….

Ma chi era San Valentino? Un vescovo di Terni dei primi secoli dopo Cristo, morto il 14 febbraio per decapitazione, come martire cristiano.

La data della sua morte coincise con i lupercalia, le feste pagane della fertilità, e sul ceppo di tali festeggiamenti, incentrati su temi chiaramente sessuali, secoli dopo si innestò la festa degli innamorati, dal carattere più sentimentale e romantico.

Ma se lo si ricorda come santo degli innamorati è anche per il suo aver celebrato un matrimonio fra un legionario romano e una giovane cristiana in punto di morte, e forse proprio per questo fu sottoposto al martirio.

Non si hanno comunque certezze intorno alla sua vita, né sul motivo per cui il suo nome è stato legato a questa ricorrenza, però in tanta parte del mondo questo giorno rappresenta la festa degli innamorati, un pretesto per un dono amoroso o un semplice messaggio d’amore a chi amiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *