Menu Chiudi

Amici per la pelle

                                                               
Il seme di ogni pianta è l’embrione che contiene la storia della specie ed è una riserva di energia e di vita.

Alcuni semi in particolare, detti oleaginosi, contengono grassi  di cui l’uomo si serve a scopi alimentari, curativi o cosmetici.

La spremitura a freddo è quella che dà luogo agli olî più pregiati, dato che ne lascia intatti i costituenti, ed è a questa categoria che appartengono gli olî di cui parliamo oggi, olî vegetali ricchi di acidi grassi, vitamine e altre sostanze in grado di nutrire e proteggere la nostra pelle.

Olio di rosa mosqueta

La rosa mosqueta è una pianta andina dai cui semi, spremuti a freddo, si ricava un olio prezioso.

Grazie al suo elevato potere rigenerante favorisce i naturali processi vitali dell’epidermide e un adeguato apporto idrolipidico.

È particolarmente indicato per il viso, per il contorno degli occhi e delle labbra, per il décolleté, e usandolo quotidianamente previene la formazione delle rughe rendendo la pelle più morbida e luminosa.

Non solo, applicandolo costantemente alle cicatrici (specialmente se ancora rosee) queste si attenuano, così come le smagliature recenti.

Lo si può usare anche per la prevenzione di tali inestetismi, l’uso costante dell’olio di rosa mosqueta rende infatti più elastica e tonica l’epidermide di tutto il corpo ed è l’ideale durante la gravidanza o durante le diete dimagranti.

Un altro vantaggio si ottiene usandolo per rendere le mani più elastiche e rinforzare al tempo stesso le unghie. L’olio di rosa mosqueta va applicato in piccole quantità ogni giorno, meglio ancora mattina e sera, da solo o subito prima della crema abituale.

Olio di argan

Quest’olio si estrae dal nocciolo del frutto dell’argania, un albero che si trova nel sudovest del Marocco.

Il processo di estrazione è laborioso e se ne ricavano due tipi di olio, uno alimentare, assai simile per composizione al nostro olio d’oliva, e un altro cosmetico.

Quest’ultimo ha notevoli virtù eudermiche e viene rapidamente assorbito senza lasciare untuosità, rendendo la pelle setosa e levigata.

Ha inoltre un effetto idratante e nutriente che si mantiene nel tempo rendendolo ideale per le pelli poco idratate.

Per le sue proprietà emollienti previene dal rilassamento cutaneo, mentre gli acidi grassi che contiene neutralizzano i radicali liberi e favoriscono una buona ossigenazione della pelle rendendolo efficace contro l’invecchiamento cutaneo ed anche contro i fattori esterni (sole, smog, vento…).

Lo si applica in piccole dosi un paio di volte al giorno, da solo o immediatamente prima della crema.

Usato in gravidanza previene le smagliature, mentre dopo la rasatura evita gli arrossamenti. L’olio di argan è benefico, oltre che per la pelle del viso e del corpo, per i capelli sfibrati ed opachi (impacchi prima del lavaggio), per le unghie fragili (miscelato al succo di limone) e per massaggi decontratturanti (mescolato con essenze specifiche).

…..l’unione fa la forza

Questi olî costituiscono il veicolo d’eccezione per gli olî essenziali, che possono essere a questi miscelati per ottenere un effetto potenziato e specifico per ogni tipo di esigenza.

Attraverso la pelle infatti le essenze penetrano agevolmente, manifestando così le loro benefiche proprietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *